Monthly Archives

settembre 2018

Al calar del sole

Ciò che mi rende felice e contenta

13 settembre 2018

Oggi riflettevo sul fatto che ci sono tantissime cose che mi rendono felice. Allora, siccome in tempi duri di solito ci si lamenta, ho deciso di rompere questa routine facendo l’elenco di tutte le cose che mi rendono felice e contenta. Si, ho voluto unire i concetti di felicità e contentezza perchè, benchè non siano sinonimi, a me piacciono entrambi e perchè, secondo me, ogni tanto si fondono, si confondono e si scambiano.

Contentezza = stato d’animo di chi è molto soddisfatto o si rallegra di una situazione o di un fatto.

Felicità = compiuta esperienza di ogni appagamento.

Non voglio pensare alle cose grandi che mi riempiono il cuore, voglio pensare a quei piccoli dettagli che condiscono una mia giornata qualunque regalandomi una luce in più. Come se, nell’essere assorti dalle cose negative o, semplicemente, nelle azioni di routine, questi piccoli dettagli riescano a migliorarmi un pochino.

Quindi ecco tutte le cose piccole che mi rendono felice e/o contenta.

  • quando ho mal di testa fortissimo e, a un certo punto, sparisce e torno a respirare.
  • quando la nonna Maria mi dice un segreto che non ha mai detto a nessuno.
  • quando passano in radio esattamente la canzone che volevo ascoltare.
  • quando passano in radio una canzone che non mi ricordavo mi piacesse così tanto.
  • quando riesco a chiamare a briscola in 5.
  • quando vado a mangiare il sushi con la mia famiglia reggiana.
  • quando siamo seduti a tavola in via ramella e ridiamo tanto che mi fanno male le guance.
  • quando il nonno Secondo mi abbraccia davvero.
  • quando il cucciolino ride.
  • quando il pollo mi dice che sono il suo sole.
  • quando mi chiama ancora alskling.
  • quando vedo uno dei miei due nuovi nipotini.
  • quando Agnese mi chiama zia Giulia.
  • quando mi ritaglio del tempo per leggere.
  • quando vado vado a fare shopping con la Dani.
  • quando so che sta tornando perchè lo sento fischiare.
  • quando riesco a stare sul divano a non fare niente.
  • quando esce una nuova puntata.
  • quando la combriccola si riunisce.
  • quando la lampi mi dice che a lei, comunque, andrebbe bene pure così.
  • quando il mio capo mi stringe la mano.
  • quando scelgo la prossima meta.
  • quando riconosco il profumo di qualcuno che amo.
  • quando mi faccio la doccia.
  • quando cancello tutte le voci dalla lista delle cose da fare.
  • quando qualcuno mi offre una caramella.
  • quando mi arriva un messaggio inaspettato.
  • quando Ester mi manda in un messaggio l’emoticon della farfalla.

Di questi dettagli, per fortuna, la mia vita è condita in modo strabiliante, per questo sono così ricca. Tanti piccoli pezzettini di bellezza che, ogni giorno, mi fanno essere grata per tutto quello che ho. Oggi, in questo giorno così difficile, mi sembra che tutti questi pezzettini di felicità e di contentezza non siano niente in confronto a quello che ho provato quando, nonostante i mille tubi, mi ha stretto ancora la mano.

E quindi, oggi, la lista delle cose che mi rendono felice e contenta, forse si ridurrebbe a una sola cosa. Non perchè non ce ne siano state altre, ma perchè questa è stata così piena che il resto è passato, automaticamente in secondo piano.

Cse che mi rendono felice e contenta:

  • quando riesco a dire ancora una volta alla nonna Laura che le voglio bene e lei mi risponde “apoa me, fes”.

G.