Al calar del sole

Isla Iguana

19 luglio 2016

Articolo breve e con scarso contenuto. Consiglio: passare direttamente alle foto!

Era il lontanissimo 2003, frequentavo la seconda media e il mio amico JP mi aveva regalato il cd dela Maledizione della prima luna. “Complicated” di Avril Lavigne era la mia canzone preferita e i pirati erano la mia nuova passione (ok puo’ darsi che il sig Depp abbia influito mooooolto sulle mie passioni).

Era l’estate del 2015, dovevo partire per l’Australia e la mia cotta di allora mi chiese di leggere Robinson Crusoe e di fare la famosa “scheda di lettura”. Chiaramente non me lo feci chiedere due volte: penso sia stato il primo libro serio dopo tutti i vari Geronimo Stilton.

E’ l’estate 2016 e mi sono ritrovata su un’ isola deserta, non dei caraibi, non c’era mr Depp, non c’era nessun (NESSUN) isolano ed era a dir poco meraviglioso. Il mio sogno di essere un pirata, alla ricerca di tesori, all’avventura su una nave, gridando ioooooooo 4 pirati oooooooooo e una bottiglia di ruuuuuuuuuum si e’ quasi avverato.

Isla Iguana e’ una piccola isoletta sull’Oceano Pacifico completamente disabitata, completamente naturale e completamente…. paradisiaca. Per arrivarci e’ necessario corrompere dei pescatori che, con la loro barchetta, ti parcheggiano sull’isola e ti vengono a riprendere 6 ore dopo.

Ora: sappiamo bene che io NON sono amante della natura e gli animali, di qualsiasi tipo e dimensione, mi fanno molta paura. Bene, vi posso dire che ho visto: 1 mini squalo, moltissimi pesciolini colorati, meravigliosi coralli, granchi e crostacei di ogni tipo a non finire, iguane di varie dimensioni (che per me comunque sono mini coccodrilli), pellicani (decisamente troppi) e un paio di avvoltoi.

Non la clasificherei esattamente come una giornata rilassante in quanto ho passato ogni momento sulla spiaggia ad alontanare iguane e a controllare che nessun pellicano si avvicinasse al mio panino. Ma posso dire che, andare contro ad ogni cellula del mio corpo che mi diceva di scappare da tutti quegli esseri viventi, be… ne e’ valsa la pena.

Fare snorkeling con degli ottimi occhialini da piscina: fatto!

FHD0033

FHD0053

FHD0062

FHD0109

FHD0125

IMG_0413

IMG_0414

IMG_0426

IMG_0445

IMG_0447

IMG_0464

IMG_0480

G

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply