Al calar del sole

Una ricetta speciale

7 giugno 2016

Vogliamo qui presentare la ricetta per una domenica speciale, una ricetta semplice, alla portata di tutti. Gli ingredienti sono solitamente presenti nelle vostre dispense e/o facilmente reperibili nei supermercati.

Difficoltà: bassissima o altissima a seconda degli ingredienti a disposizione.
Preparazione: qualche chiamata.
Cottura: variabile, a seconda del cuore disponibile.
Dosi per: in questo caso particolare, 3 persone.
Costo: estremamente economico.

Tempo di preparazione: pochi giorni prima e, in realtà, solo qualche chiamata sarà più che sufficiente. non si escludono cambi di programmi, l’importante è mantenere chiaro l’obiettivo finale.

Ingredienti:
mezzo di trasporto: irrilevante la tipologia. Personalmente consiglio sempre la macchina ma, come vedremo nel corso di questa ricetta, l’obiettivo è facilmente raggiungibile anche in treno e in aeroplano.
abiti comodi: non fidatevi del meteo o finirete per indossare tute da neve quando #fuori c’è il sole. Sono necessarie ampie maglie che permettano un’ampia mobilità delle braccia: grandi abbracci sono largamente consigliati. il trucco è sconsigliato: un po’ di emozione è inevitabile. Vietata ogni forma di contouring: niente deve ostacolare il sorriso.
Musica con caratteristiche ritmiche artistiche energizzanti. Per questa particolare ricetta tendo a suggerire “Basta un giorno così”: farà realizzare quanto tutta la merda che vi circonda durante la settimana non conti niente se sai che la domenica potrai realizzare la presente ricetta.
Città d’Italia. Fortunatamente viviamo nel Bel Paese: questo ingrediente è quindi di facile reperibilità. Per questa specifica occasione si è scelto di utilizzare Padova.
Poche pretese: niente cose chic, ristoranti carini o pranzi rilassati. I minuti saranno contati: non importa, si punta sulla qualità.
Ingrediente segreto: se fino a questo punto abbiamo presentato solo ingredienti facilmente reperibili, è giunto ora il momento di parlare dell’ingrediente segreto. Estremamente raro e con doti assolutamente fuori dal normale, l’ingrediente segreto di questa ricetta è un’amicizia nata a mille mila km di distanza, un’amicizia difficile da gestire per la lontananza, ma un’amicizia che non sembra soffrire questi km, tanto da prendere una macchina, un treno, un aereo per partire da Brescia, da Modena e da Palermo per incontrarsi a Padova. In questa particolare ricetta, gli ingredienti sono stati di altissima qualità, i brand scelti per l’occasione sono stati Girone e Cricchio. N.B. l’ingrediente segreto deve essere di altissima qualità, deve essere un mix di giusta provenienza, perfetta maturità e impressionante complicità tra i diversi componenti. Prodotti scadenti non permetteranno la corretta riuscita della presente ricetta.

Procedimento: dopo una breve organizzazione, il giorno della ricetta svegliatevi presto. No, non vi peserà come quando ad aspettarvi c’è solo una 24 ore o un’impastatrice. Farete infatti fatica ad addormentarvi: la sensazione che avevate da bambini il giorno prima della gita riaffiorerà in voi. In questa effervescente trepidazione, predente tutti gli ingredienti presentati precedentemente e impastateli con cognizione. Aggiungete abbracci a piacere e risate q.b.

Cottura: accertatevi di avere il cuore ben caldo, pronto per accogliere tutte le migliori sensazioni che questi ingredienti hanno da offrire. cercate di avere a disposizione anche la vostra mente: è infatti necessario preparare la presente ricetta pensando alla sua lunga conservazione.

Presentazione finale: la presente ricetta non rientra nella Nouvelle Cousine, piuttosto può essere annoverata nei piatti tradizionali. Come ogni buon piatto tradizionale e nostrano conta di più la sostanza della forma: sarete sazi e felici.

Ecco conclusa una ricetta per una domenica speciale. Il blog www.notfarenought.it, blog n.1 in questo tipo di ricette, garantisce la perfetta riuscite della presente se, e solo se, tutti gli ingredienti e i procedimenti verranno rispettati.

Io, nel frattempo, gioisco per la lunga conservazione del prodotto creato seguendo questa ricetta e ringrazio gli ingredienti speciali. Ci vediamo a ottobre <3

G.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply